logo-monade

Sviluppo

Impariamo, insegnamo, condividiamo

Impara le ultime tendenze del digitale

Eventi, conferenze e incontri speciali

Blog

User Experience di Successo

6. esempi UX SUCCESSO

Per giudicare un sito di successo si valutano alcuni criteri, come il design, l’usabilità, la creatività, il contenuto e lo sviluppo.

In questo articolo ti mostriamo concretamente alcuni esempi di User Experience di successo.

  1. Best Practice per UX.
  2. Worst Practices per UX.
  3. Esempio di UX di qualità.

 

Best Practice per UX

Cosa rende la tua User Experience buona?

  • Semplicità.
  • Estetica.
  • Comunicazione.

 

Semplicità
Le pagine devono essere costruite tenendo bene a mente questa parola chiave.
Devono contenere solo le informazioni necessarie strutturate in modo chiaro e scorrevole.
Questo fa sì che l’esperienza dell’utente sia gradevole e non stancante.

Estetica
Devi investire tempo e risorse per creare un’estetica che sia accattivante e gradevole.
L’aspetto visivo è infatti il biglietto da visita del tuo sito, è la prima cosa che l’utente nota, in grado di invogliarlo (o scoraggiarlo) nella navigazione.

Comunicazione
I contenuti delle pagine sono importanti tanto quanto l’estetica.
Prediligi le informazioni essenziali veicolate da un linguaggio chiaro, diretto e semplice.

 

Worst Practices per UX

Cosa rende la tua User Experience scadente?

  • Non trovare quello che si cerca.
  • Testi poco leggibili.
  • Procedure complesse.

 

Non trovare quello che si cerca
Questo può succedere quando la barra di ricerca non funziona correttamente. Anche un menù poco definito e confusionario può rendere difficile la ricerca sul tuo sito web. É proprio qui che si vede l’importanza della semplicità che abbiamo citato poco fa.

Testi poco leggibili
Qui i font scelti giocano un ruolo essenziale, è meglio evitare di utilizzarne alcuni poco chiari e con una dimensione troppo piccola che rendono difficile la lettura. Anche il contrasto sbagliato tra scritte e sfondo può mettere i bastoni fra le ruote dei tuoi utenti, quindi scegli con cura questi elementi per evitare di scoraggiare i visitatori.

Procedure complesse
Causate da troppi passaggi per arrivare dove l’utente desidera. Questo può portare frustrazione per chi sta navigando sul tuo sito, perché l’impressione è quella di smarrimento. Per evitare che gli utenti decidano di interrompere a metà la loro navigazione è meglio optare per pochi passaggi semplici ed intuibili.

 

Ora vediamo insieme alcuni esempi di siti web un’ottima User Experience.

 

Esempi di UX di qualità

 

Apple
In base a quanto ci siamo detti riguardo alle best practices per avere una buona User Experience, il sito web ufficiale apple.com è un caso emblematico.
La struttura informativa di Apple.com è andata sempre più perfezionandosi nel corso degli anni: l’architettura del sito Web di quest’anno, in particolare, rende il sito semplice ed intuitivo.

Vediamo insieme perché:

  • Gli spazi sono organizzati attentamente, facendo in modo che l’utente trovi subito ciò di cui ha bisogno;
  • Nel menù della Homepage sono elencate le categorie principali dei prodotti e dei servizi disponibili;
  • A sinistra del menù è subito visibile il logo, che permette di tornare alla pagina iniziale, sulla destra invece c’è la barra di ricerca che permette agli utenti di trovare rapidamente cosa stanno cercando;
  • Viene rispettato il concetto di semplicità: ci sono un numero limitato di macro-categorie. L’utente, così facendo, riesce ad orientarsi e a raggiungere il proprio obiettivo con pochi click;
  • L’homepage è in grado di comunicare immediatamente gli obiettivi del sito: l’interfaccia è pulita e moderna e mostra i prodotti e i servizi con estrema semplicità e minimalismo;
  • Il design semplice permette una navigazione leggera, senza il bisogno di scrollare fino al footer e cercare ulteriori link;
  • È una pagina leggera e professionale, il layout è studiato nei minimi dettagli e fa in modo che lo sguardo dell’utente venga immediatamente indirizzato sugli hot topic, sui prodotti più recenti e che hanno riscontrato maggiore successo sul mercato;
  • Lo sfondo è prevalentemente bianco e dà una sensazione di nitidezza, ordine e spaziosità;
  • I contenuti sono chiari ed essenziali: l’utente può leggere le descrizioni dei modelli offerti, può effettuare il download di applicazioni e di software e può richiedere il servizio di assistenza in modo semplice ed intuitivo;
  • Per quanto riguarda la gestione, infine, si può dire che il sito è sempre attivo e disponibile, oltre che ad essere costantemente monitorato e aggiornato.

Se proprio vogliamo trovare il pelo nell’uovo, per quanto riguarda gli utenti disabili non esistono caratteristiche specifiche dedicate a questi ultimi, e questo è un aspetto che Apple dovrebbe sicuramente tenere in considerazione per gli aggiornamenti futuri.

 

Bellini Nautica
Un altro esempio emblematico è quello del sito di Bellini Nautica, azienda leader nella vendita di yacht, nel restauro di Riva da collezione e nell’offerta di esperienze sul Lago d’Iseo.
Noi di Mònade siamo stati coinvolti nel restyling del sito, che doveva rappresentare al meglio il livello di qualità e raffinatezza dell’azienda.
Quali sono gli elementi che rendono la UX ottima?

Vediamone alcuni:

  • Tutti gli elementi, funzionali e visivi, lavorano insieme in armonia per creare un’esperienza coinvolgente;
  • Caricamento immediato senza tempi di attesa lunghi;
  • Impatto visivo chiaro: abbiamo scelto di creare il sito in dark mode con il blu profondo, colore aziendale, che fa da sfondo a tutte le pagine creando un’atmosfera sobria ed elegante, dando ampio spazio alle immagini;
  • Architettura intuitiva: il cliente può modificare il contenuto, caricare e modificare le schede delle barche e inserire prodotti dello shop in modo del tutto autonomo;
  • Ricerca dinamica tra le schede con possibilità di filtrare in modo approfondito

 

Noi di Mònade abbiamo scritto un Ebook che vi aiuterà ad orientarvi nel mondo della UX.

 

Ebook gratuito User Experience