logo-monade

Sviluppo

Impariamo, insegnamo, condividiamo

Impara le ultime tendenze del digitale

Eventi, conferenze e incontri speciali

Blog

ROI per il Design System

roi design system cover

Hai finalmente implementato il tuo design system e i team ne hanno adottato l’uso?
Ora è il momento di valutarne l’impatto!

L’analisi dell’efficacia del design system è cruciale per comprendere le aree di successo e quelle che necessitano di miglioramenti. Questo articolo si propone di esplorare metriche quantitative e qualitative per valutare l’adozione del tuo design system e fornire consigli pratici su questo argomento.


Le Metriche Quantitative

Le metriche quantitative svolgono un ruolo fondamentale nell’ambito del design system, poiché consentono di identificare con precisione eventuali problematiche e valutare l’efficacia dell’adozione di questo approccio progettuale.

La capacità di misurare quantitativamente l’impatto del design system fornisce una panoramica oggettiva sulle performance, evidenziando punti di forza e debolezza nell’implementazione.

Ecco alcune metriche quantitative:

  • Tempo di sviluppo
  • Coerenza visiva
  • Riduzione degli errori
  • Utilizzo di componenti riutilizzabili
  • Misurazione della performance del prodotto
  • Riduzione dei costi di produzione

Tempo di sviluppo

Il tempo necessario per implementare nuove funzionalità o componenti utilizzando il design system.
Una diminuzione del tempo di sviluppo indica un impatto positivo sulla produttività.

Coerenza visiva

Misurazioni oggettive per valutare la coerenza visiva tra diverse parti del sistema.
L’analisi della coerenza contribuisce a garantire un’esperienza utente uniforme.

Riduzione degli errori

Misura della frequenza degli errori o bug nei prodotti sviluppati con il design system.
Una diminuzione degli errori suggerisce un miglioramento nella stabilità e nell’affidabilità.

Utilizzo di componenti riutilizzabili

La percentuale di componenti riutilizzati in diverse sezioni o progetti.
Un aumento dell’utilizzo delle componenti suggerisce una maggiore adozione del design system.

Misurazione della performance del prodotto

Parametri come il tempo di caricamento delle pagine o la velocità di risposta dell’applicazione.
Un miglioramento in questi indicatori può essere collegato all’ottimizzazione attraverso il design system.

Riduzione dei costi di produzione

Misurazione dell’utilizzo attraverso la riduzione dei costi di produzione, spesso legata al Ritorno sugli Investimenti (ROI) di un design system. Calcoli possibili includono i risparmi annuali e il costo medio per ora di progettazione/sviluppo.

Le metriche quantitative offrono un solido terreno su cui basare decisioni future, contribuendo a guidare l’evoluzione continua del design system in risposta alle esigenze e alle dinamiche del progetto.


Le Metriche Qualitative

Nell’ultimo decennio, le discussioni sulle metriche di adozione dei design system sono diventate sempre più quantitative, spesso focalizzate sulla misurazione a livello di sviluppo. Tuttavia, l’adozione di un design system non può essere valutata solo attraverso numeri, ma è necessario considerare anche aspetti umani come esperienza ed emozioni, evitando di affidarsi esclusivamente ai dati quantitativi.

Le metriche qualitative rivestono un ruolo altrettanto cruciale nell’analisi e nell’ottimizzazione del design system, fornendo un quadro più approfondito e ricco di sfumature sull’esperienza dell’utente e sull’efficacia del sistema progettuale.

A differenza delle metriche quantitative, che si concentrano su dati numerici, le metriche qualitative si basano sull’osservazione, sulla valutazione della soddisfazione dell’utente e sull’analisi dell’aspetto estetico e della coerenza visiva.

L’indagine delle reazioni degli utenti, la raccolta di feedback e le valutazioni dell’usabilità forniscono informazioni preziose sulla percezione del design system e sulla sua capacità di facilitare un’esperienza utente intuitiva e piacevole.

Alcune metriche qualitative sono:

  • Soddisfazione dell’utente
  • Feedback degli stakeholder
  • Test di usabilità
  • Esperienza utente soggettiva
  • Consistenza nell’Interazione

Soddisfazione dell’utente

Feedback sull’esperienza utente ottenuti attraverso sondaggi, interviste o valutazioni post-utente per valutare il grado di soddisfazione e comfort percepito.

Feedback degli stakeholder

Opinioni e commenti da parte degli stakeholder chiave, come designer, sviluppatori e responsabili del prodotto, sull’efficacia e sulla facilità d’uso del design system.

Test di usabilità

Test con utenti reali per valutare la facilità d’uso, l’intuitività e l’accessibilità del sistema da un punto di vista qualitativo.

Esperienza utente soggettiva

La percezione soggettiva degli utenti sull’aspetto estetico e sull’esperienza generale utilizzando il design system, ottenuta attraverso opinioni e commenti liberi.

Consistenza nell’Interazione

La consistenza nell’interazione ottenuta attraverso scenari d’uso simulati, verificando come le interazioni si mantengono uniformi in diverse parti del sistema.


Queste metriche qualitative sono strumentali nel cogliere sfumature che potrebbero sfuggire alle valutazioni quantitative, consentendo una maggiore comprensione delle emozioni e delle preferenze degli utenti.

Integrando adeguatamente le metriche qualitative nel processo di valutazione, si ottiene una visione più completa e bilanciata dell’impatto del design system sull’esperienza utente e sull’efficacia complessiva del sistema progettuale.


Calcolo ROI del Design System

Il calcolo del ROI nel contesto di un design system può essere eseguito valutando il risparmio di tempo ottenuto attraverso l’implementazione di componenti riutilizzabili rispetto a un approccio di sviluppo univoco.

Per illustrare questo concetto, consideriamo il tempo necessario per la creazione di un componente senza un design system, che potrebbe essere suddiviso, ad esempio, in
* 5 ore di progettazione,
* 10 ore di sviluppo
* 5 ore di manutenzione
per un totale di 20 ore.

Possiamo stimare che il tempo di creazione del componente riutilizzabile per il design system sia leggermente superiore, con
* 10 ore di progettazione,
* 15 ore di sviluppo
* 15 ore di manutenzione,
quindi di 40 ore.

Va considerato quindi il tempo di implementazione, che potrebbe essere di 6 ore per ogni nuovo componente, e quante volte il componente appare nelle interfacce utente dei prodotti, ad esempio 30.


Quanto tempo è necessario per creare il componente per ciascun caso d’uso (senza un Design System)?20 ore
Quanto tempo è necessario per creare il componente per il Design System, in modo che venga riutilizzato?40 ore
Quante volte il componente appare nelle interfacce utente dei prodotti?30 volte
Quanto tempo è necessario per implementare ogni volta il componente?6 ore

Con design system: 40 ore + 1 implementazione (6 ore) = 46 ore
Senza design system: 20 ore + 30 implementazioni (180 ore) = 200 ore

È evidente come il riutilizzo dello stesso componente facente parte del design system comporti un notevole risparmio di tempo, e quindi di investimento. Confrontando le 200 ore di implementazione senza un design system con le 46 ore con l’implementazione di un design system, emerge un risparmio totale di 154 ore, traducibile in un guadagno di efficienza del 77%.


Conclusioni

In conclusione, misurare l’impatto di un design system è un passo essenziale dopo la sua implementazione. Le metriche quantitative forniscono dati oggettivi sulla performance, evidenziando le aree di successo e suggerendo miglioramenti. Dal tempo di sviluppo alla riduzione degli errori, queste metriche quantificabili offrono un quadro completo dell’efficacia del design system.

Tuttavia, per ottenere una visione completa, è fondamentale integrare le metriche qualitative.
La soddisfazione dell’utente, i feedback degli stakeholder e i test di usabilità aggiungono profondità alla valutazione, catturando aspetti emotivi e preferenze degli utenti che potrebbero sfuggire alle metriche quantitative. Questo approccio bilanciato contribuisce a una comprensione più approfondita dell’esperienza utente e dell’efficacia complessiva del sistema progettuale.

Il calcolo del Return on Investment (ROI) emerge come uno strumento prezioso, evidenziando il significativo risparmio di tempo e l’efficienza derivanti dall’implementazione di un design system. Il confronto tra le ore di implementazione con e senza un design system dimostra chiaramente i benefici tangibili, sottolineando un risparmio di tempo significativo e un aumento dell’efficienza che si traducono in un notevole guadagno di ROI.

In definitiva, l’analisi accurata di metriche quantitative e qualitative, insieme al calcolo del ROI, fornisce una base solida per prendere decisioni informate e guidare l’evoluzione continua del design system, assicurando che continui a soddisfare le esigenze dinamiche dei progetti e a migliorare l’esperienza utente complessiva.