logo-monade

Sviluppo

Impariamo, insegnamo, condividiamo

Impara le ultime tendenze del digitale

Eventi, conferenze e incontri speciali

Blog

Le Pratiche più Efficaci per il Processo di Handoff del Design System

handoff design system

Il design system ha rivoluzionato il modo in cui le aziende affrontano il processo di progettazione e sviluppo delle loro applicazioni e siti web. Una delle fasi chiave di questo processo è l’handoff del design system, un momento cruciale che segna la transizione fluida tra il lavoro dei designer e il team di sviluppo. 

L’handoff è il punto di incontro tra la creatività del design e la precisione dell’implementazione tecnica, e il suo successo è essenziale per mantenere l’omogeneità e la coerenza del design in tutto il prodotto finale. Oggi approfondiremo il passaggio dal design allo sviluppo, affronteremo errori comuni ed esamineremo alcuni modi per rendere il prossimo passaggio fluido ed efficace.


Cos’è un handoff del Design System?

Il termine “handoff” si riferisce letteralmente al passaggio di qualcosa da una persona o un gruppo all’altro. Nel contesto del design system, l’handoff è il processo in cui il lavoro svolto dai designer viene consegnato agli sviluppatori in modo che possano tradurre in codice le idee e le specifiche di design. 

Un handoff efficace è fondamentale per garantire che il design creato venga interpretato e implementato correttamente nella fase di sviluppo. Senza una transizione chiara e senza ambiguità, possono verificarsi fraintendimenti, errori di implementazione e ritardi nel processo complessivo. 

I componenti chiave di un handoff efficace sono:

  • Documentazione dettagliata: i designer devono fornire una documentazione completa che includa dettagli su colori, tipografia, spaziature, interazioni e altro ancora. Questa documentazione funge da guida essenziale per gli sviluppatori.

  • Strumenti di collaborazione: l’utilizzo di strumenti di collaborazione come Figma, Sketch o Adobe XD facilita la comunicazione tra designer e sviluppatori, consentendo loro di lavorare in modo sinergico sulla stessa piattaforma.

  • Comunicazione continua: Un canale di comunicazione aperto e continuo tra i due team è fondamentale. Domande, chiarimenti e feedback dovrebbero essere gestiti prontamente per evitare fraintendimenti.


Quali sono le sfide più comuni nell’handoff?

L’handoff, con le sue sfide, spesso affligge anche i team di sviluppo più maturi. Una fonte principale di attrito inizia con il semplice fatto che designer e sviluppatori svolgono compiti molto diversi nella creazione di un prodotto: i designer si concentrano su elementi come le caratteristiche dell’interfaccia, l’esperienza utente e il visual, mentre gli sviluppatori si occupano delle cose che rendono il prodotto funzionale, trasformando le visioni del designer in realtà digitale.

Entrambi i team sono importanti, ma non è raro che ci sia una disconnessione tra sviluppatori e designer che può portare al fallimento dell’handoff. Ecco quali sono i principali errori nell’handoff:

  • Cattiva comunicazione tra designer e sviluppatori: i malfunzionamenti nella comunicazione possono portare a vari problemi e malintesi, persino a interpretazioni diverse degli stessi obiettivi, che possono tradursi in un’esperienza utente confusa o addirittura negativa. 

  • Differenze tra designer e sviluppatori: in generale, designer e sviluppatori provengono da background diversi, hanno competenze e interessi diversi e spesso pensano alle stesse sfide in modi molto diversi. Non è una cosa negativa: abbiamo bisogno di entrambe le professionalità e prospettive per creare un prodotto.

Come effettuare un handoff efficace

Creare un processo di passaggio efficace dal design allo sviluppo è un passo critico in qualsiasi ciclo di sviluppo di prodotto. Tuttavia, come ogni designer sa, può essere un’esperienza nervosa inviare il proprio design con cura al team di sviluppo. È come aspettare che una torta cuocia – non si può fare a meno di chiedersi come si evolverà nel forno e come avrà sapore quando la si toglierà.

Ora che abbiamo compreso alcune delle sfide comuni, esploriamo alcuni modi per mitigarle.

  • Comunicare presto e spesso – e nel modo giusto
  • ​​Parlare la stessa lingua
  • Ridurre i divari di conoscenza tra le parti
  • Coinvolgere gli sviluppatori prima possibile
  • Ottimizzare gli sforzi di comunicazione
  • Fornire i file di design e tutti gli asset necessari
  • Avere una riunione di passaggio
  • Insegnare agli sviluppatori come usare Figma
  • Usa la funzione commento

Comunicare presto e spesso – e nel modo giusto

La mancata comunicazione è spesso una delle principali cause di un passaggio non riuscito. Comunicando presto e spesso, possiamo facilmente minimizzare questi problemi. I team di design dovrebbero coinvolgere gli sviluppatori nel processo di design fin dall’inizio, favorire discussioni regolari e incorporare le idee degli sviluppatori nelle sessioni di brainstorming e prototipazione.

Ottenere feedback dagli sviluppatori è vitale perché, in fondo, sono loro che sanno meglio cosa è possibile implementare e cosa no.

​​Parlare la stessa lingua

Oltre a comunicare spesso, è essenziale che designer e sviluppatori comunichino nel modo giusto. Ciò significa parlare la stessa lingua e mettersi d’accordo durante l’intero processo.

Anche se abbiamo diversi mediatori competenti, designer e sviluppatori dovrebbero comunque comunicare e collaborare direttamente per ottenere i migliori risultati. All’interno dei team di prodotto moderni, il gergo può ancora essere molto specifico del ruolo, quindi i team e gli individui dovrebbero comunicare tra loro nei termini più semplici e universali possibili.

Ridurre i divari di conoscenza tra le parti

Le persone sono spesso così concentrate sul proprio lavoro che non prestano molta attenzione a ciò che fanno gli altri. Ciò può portare a una mancanza di comprensione tra gruppi diversi che lavorano sullo stesso progetto. Ridurre al minimo i divari di conoscenza tra designer e sviluppatori porta a risultati migliori.

Ad esempio, i designer possono avere ottime idee che si traducono in codice complesso, e la soluzione offerta da uno sviluppatore potrebbe non adattarsi al design più user-friendly. È bene far iniziare queste conversazioni presto per ridurre la possibilità di sorprese inaspettate e indesiderate in seguito.

Coinvolgere gli sviluppatori prima possibile

Un errore comune che i team commettono è aspettare che i designer facciano la loro parte prima di passare il design agli sviluppatori. Questo non solo può essere confuso, ma è anche un po’ condiscendente (“Ecco, ho finito, ciao!”). Per rendere il passaggio più fluido, suggeriamo di coinvolgere gli sviluppatori al più presto con questi passaggi:

  • Includere gli sviluppatori nelle chiamate con i clienti;
  • Cercare il parere degli sviluppatori su come gli elementi di design si tradurrebbero probabilmente in un’applicazione web;
  • Sottoporre idee di design iniziali agli sviluppatori, in modo che eventuali problemi con il codice possano essere identificati quando è più facile apportare modifiche.

Ottimizzare gli sforzi di comunicazione

Una delle ragioni per cui alcuni messaggi vengono persi e alcuni membri del team vengono lasciati involontariamente fuori dal giro è l’esistenza di molteplici canali di comunicazione. È successo anche ai migliori team ed è spesso una sfida per i team remoti, specialmente quelli che si stanno scalando rapidamente.

Fornire i file di design e tutti gli asset necessari

Una parte della responsabilità di ogni designer è predisporre gli sviluppatori per il successo. Una delle prime cose che possono aiutarvi a raggiungere questo obiettivo è fornire agli sviluppatori tutti i file di design e gli asset necessari.

Tornate ai vostri piani: avete concordato di farlo tutto tramite Dropbox, Google Drive o qualche altro strumento? Comunicate dove risiedono questi asset e tenete aperte le linee di comunicazione per affrontare eventuali pezzi mancanti, domande o preoccupazioni.

Avere una riunione di passaggio

Avere una riunione di passaggio è uno dei modi più efficaci per effettuare un passaggio adeguato tra i team di design e sviluppo. È un ottimo modo per mettere tutto in chiaro, affrontare domande urgenti e motivare l’intero team per il lavoro futuro.

Risolverà qualsiasi stranezza e domanda da entrambi i lati e preparatevi a ciò che vi aspetta nelle fasi di sviluppo, QA e lancio. Stabilite linee guida e aspettative chiare, indicando le persone specifiche incaricate di assicurare che ciascuna fase raggiunga la sua conclusione.



Insegnare agli sviluppatori come usare Figma

La funzione di ispezione di Figma consente agli sviluppatori di vedere lo stile di design preciso che hai utilizzato, semplificando notevolmente il processo di sviluppo. Inoltre, se hai una libreria di design in atto, l’ispezione visualizzerà il nome di ogni componente e stile che hai utilizzato. 

Oltre a incoraggiare gli sviluppatori a sfruttare il pannello di ispezione, talvolta è utile rivedere il proprio design in una visualizzazione in sola lettura. Ciò consente di vedere precisamente ciò che gli sviluppatori vedranno nel pannello di ispezione e assicura che i componenti siano denominati correttamente, i colori siano correttamente collegati al Design System e altri dettagli vitali siano strutturati correttamente.

Gestire gli asset dell’immagine, inclusi icone, illustrazioni e immagini, è una parte essenziale del processo di passaggio, poiché il formato errato potrebbe risultare in una scarsa presentazione nell’ambiente di produzione.

Assicurati di allinearti con gli sviluppatori su come desiderano che tu gestisca le icone e le immagini: potrebbero preferire che esporti tutte le immagini e le icone in un singolo file ZIP, oppure potrebbero preferire esportare le immagini e le icone da soli. 

Usa la funzione commento

È comune che gli sviluppatori abbiano domande sul design durante il processo di passaggio. Per rendere più facile per tutti, considera l’idea di insegnare loro a lasciare commenti direttamente in Figma invece di inviarti un messaggio.

In questo modo, i commenti sono visibili a tutti e forniscono contesto per il problema in questione. Funzionalità aggiuntive, come le reazioni ai commenti e il pulsante “contrassegna come risolto”, consentono ulteriori interazioni migliorate tra i membri del team e aiutano tutti a tenere traccia se un problema è stato risolto o meno.

È importante tenere presente che una collaborazione efficace si basa su una buona comunicazione. Pertanto, è cruciale parlare regolarmente con gli sviluppatori e capire il loro approccio alla lettura e interpretazione dei tuoi design, specialmente quando inizi a lavorare con loro. Questo getta le basi per una partnership produttiva e di successo.


Conclusione

In sintesi, l’handoff del design system rappresenta il ponte tra la creatività e l’implementazione tecnica, svolgendo un ruolo chiave nella creazione di prodotti digitali coerenti e di alta qualità. Investire tempo ed energie nella pianificazione e nell’esecuzione di un handoff efficace può fare la differenza tra un progetto di successo e uno che incontra difficoltà lungo il percorso. 

Collaborazione, documentazione accurata e comunicazione chiara sono le chiavi per un handoff senza intoppi, garantendo che il design trasmetta la sua visione in ogni dettaglio del prodotto finale.