logo-monade

Sviluppo

Impariamo, insegnamo, condividiamo

Impara le ultime tendenze del digitale

Eventi, conferenze e incontri speciali

Blog

Cos’è il Design System?

Il panorama digitale è in costante evoluzione e i consumatori sono diventati sempre più esigenti e informati. La ricerca di soluzioni personalizzate e risposte mirate alle proprie esigenze è diventata la norma, mentre le aziende devono affrontare la sfida di offrire prodotti e servizi sempre più articolati e completi per soddisfare le aspettative di un consumatore sempre più sofisticato.

In questo contesto, il design system si presenta come un elemento chiave per garantire coerenza, efficienza e qualità nell’esperienza utente.

Ma cosa si intende esattamente con “design system”? Quali sono le sue implicazioni e come può essere implementato in modo efficace per supportare i tuoi obiettivi aziendali?

In questo articolo, esploreremo in dettaglio il concetto di design system, analizzando le sue principali caratteristiche e differenze rispetto ad altre metodologie di progettazione. Scopriremo insieme come scegliere il design system più adatto alle tue esigenze e come integrarlo con successo nel tuo processo di sviluppo.

Risponderemo a questi quesiti:



Cos’è un design system?

Un design system è una raccolta di elementi di design, come componenti, stili, linee guida e documentazione, che vengono utilizzati per creare e mantenere l’aspetto e il comportamento coerenti dei prodotti digitali di un’azienda. Fornisce una base comune per designer e sviluppatori, garantendo coerenza e efficienza nel processo di progettazione e sviluppo.


Che differenze ci sono tra design system, style guide e UI Kit?

Alla luce dell’evoluzione incessante del panorama digitale, la necessità di offrire esperienze digitali fluide e coerenti è diventata più pressante che mai. In un mare di milioni di applicazioni e siti web, l’attenzione alla coerenza e alla velocità di sviluppo è fondamentale per emergere e distinguersi.

In questo contesto, il design system emerge come un faro guida per i professionisti del design, offrendo un approccio strutturato e organico alla progettazione di esperienze digitali impeccabili. Tuttavia, la terminologia può risultare sfocata: design system, style guide, UI kit… Qual è il confine tra questi concetti e quali vantaggi offrono alle aziende?

In questo articolo, esploreremo in profondità le differenze tra design system, style guide e UI kit,  fornendo una chiara comprensione di come ciascuno di essi possa contribuire al successo dei tuoi progetti digitali. 


Quali sono i benefici che derivano dall’uso del design system?

Il design system è una scelta fondamentale per il proprio progetto per i seguenti motivi: 

  • Risparmio di tempo e risorse
  • Migliore comunicazione
  • Migliore esperienza utente (UX)
  • Riduzione dell’effort del team
  • Migliore gestione e comunicazione cross-team

Per sapere di più, leggi l’articolo che approfondisce i benefici che un design system può portare al tuo prodotto.


Come scalare un design system: principi e pratiche

Per garantire il successo e la scalabilità del tuo design system, è fondamentale seguire alcuni principi e pratiche chiave, come una definizione di una direzione chiara, il mantenimento di una struttura modulare e l’esecuzione dell’audit citato precedentemente. 

Per scoprire altri consigli fondamentali, non ti rimane altro che leggere questo articolo sulle best practice fondamentali per creare un buon design system.


Come iniziare un design system: il potere dell’audit

Quando si intraprende il viaggio verso l’implementazione di un design system, il primo passo cruciale è condurre un audit dettagliato

Questo processo, noto semplicemente come “audit”, assicura coerenza e completezza nel tuo sistema di design. 

Attraverso l’audit, è possibile valutare la qualità del design esistente, individuare lacune e aree di miglioramento, facilitare la scoperta e il riutilizzo degli elementi di design e fornire un punto di riferimento fondamentale per designer e sviluppatori. 

Qui risolviamo altri dubbi che potrebbero esserti rimasti riguardo a come iniziare il tuo design system


Come si costruisce un design system?

Per avviare la costruzione del tuo design system, è essenziale comprendere gli elementi fondamentali dell’Atomic Design, un approccio consolidato per organizzare e strutturare i componenti del design. 

Questi elementi consistono in: 

  • Atomi: elementi di base, indivisibili, che costituiscono l’interfaccia utente.
  • Molecole: gruppi di atomi che lavorano insieme per formare elementi più complessi. 
  • Organismi: componenti complessi che possono essere formati da molecole e/o atomi. 
  • Template:  wireframe che definiscono la struttura della pagina senza considerare lo stile.
  • Pagine:  ovvero il risultato finale dell’interfaccia.

Leggi ora in dettaglio quali sono questi elementi per sviluppare il design system.


Come si calcola il ROI del design system?

Valutare il ROI (Return of Investment) del tuo design system è cruciale per comprendere appieno il suo impatto e gistificare gli investimenti futuri. Per farlo in modo efficace, è necessario considerare sia metriche qualitative che quantitative. 

Le metriche qualitative, come la soddisfazione dell’utente, il feedback degli stakeholder e la coerenza visiva, forniscono un’idea del valore percettivo del design system. D’altra parte, le metriche quantitative, come il tempo di sviluppo, la riduzione degli errori e i costi di produzione, offrono una visione tangibile dei benefici finanziari derivanti dall’implementazione del design system.

Scopri di più leggendo come il calcolo del ROI sia fondamentale per capire se il tuo design system stia avendo o meno successo. 


Perchè Figma è il compagno ideale del design system?

Figma è la scelta ideale per la prototipazione all’interno di un design system. Offre collaborazione in tempo reale, strutture organizzative intuitive come frame e artboard, e la capacità di adattarsi a diverse piattaforme.

Le sue funzionalità avanzate, come le interazioni simulate e le variabili, consentono di creare prototipi dinamici e interattivi. Inoltre, i numerosi plugin e integrazioni ampliano le possibilità di personalizzazione e migliorano la produttività del team.

Scopri perchè Figma si rivela un compagno indispensabile per ogni progettista impegnato nella creazione di un design system efficace.


Come si fa l’handoff del design system?

Quando si tratta di trasferire il lavoro dei designer agli sviluppatori, un’efficace pratica di “handoff” è cruciale per garantire una transizione senza intoppi: l’handoff rappresenta il passaggio di consegne tra le fasi di progettazione e sviluppo, dove le specifiche del design vengono comunicate agli sviluppatori per l’implementazione.

Una corretta esecuzione dell’handoff richiede una comunicazione chiara, una comprensione condivisa e risorse adeguate per garantire che il lavoro dei designer venga tradotto correttamente in codice funzionale. Qui spieghiamo come assicurare un handoff efficace e senza intoppi.